Come creare una fattura PA con eStudio

NOTE:

  • Prima di procedere con la creazione della FATTURA PA è necessario aver completato l’inserimento di tutti i dati fiscali dello studio (Partita IVA, C.F. , PEC, numerazione fatture).

Una volta inseriti tutti i dati dello Studio o della Società è possibile procedere con la creazione della FATTURA PA:

1) cliccare sulla barra di menu la voce FATTURA PA e GESTIONE ECONOMICA

Stato abbonamento

 

2) cliccare su NUOVO DOCUMENTO – FATTURA PA

Nuova Fattura PA

 

Si apre la finestra di inserimento rapido della fattura PA che si compone delle seguenti parti:

  • Generale: Data e cliente
  • Importi
  • Pagamenti
  • Invio PA
  • Gestione Commesse (non ancora attivato)
  • Allegati

 

3) Dati generali Fattura PA

FatturaPA_Dati Generali

Documento:

La parte sinistra consente di impostare la data di emissione della FATTURA.

La numerazione della fattura PA viene definita all’interno dei DATI SOCIETA’ / STUDIO nel MENU IMPOSTAZIONI

Cliente:

Il cliente può essere inserito manualmente oppure attraverso la funzione automatizzata cliccando su:

RICERCA PA:

Ricerca_PA

inserire uno o più parametri di ricerca (Comune/Descrizione/Provincia/Regione) e cliccare su RICERCA:

Ricerca_PA_1

Il bottone RICERCA si anima. Una volta completata la ricerca CLICCARE sulla LENTE DI INGRANDIMENTO per visualizzare la Lista degli Uffici della Pubblica Amministrazione corrispondenti ai parametri di ricerca inseriti:

Ricerca_PA_2

SELEZIONARE L’UFFICIO

Una volta selezionato l’Ufficio corretto vengono caricati automaticamente tutti i dati necessari per l’emissione della Fattura: Descrizione, Indirizzo, P.IVA, Codice PA:

FatturaPA_Dati Generali_2

Se l’indirizzo di spedizione è diverso da quello di fatturazione allora selezionare la voce corrispondente ed inserire l’indirizzo di spedizione:


FatturaPA_Dati Generali_3

4) Inserimento degli importi della Fattura PA

Per inserire gli importi della fattura cliccare su NUOVA VOCE FATTURA

Importi_0

La finestra per l’inserimento degli importi si compone di due parti:

  • Dati Generali: Descrizione, Importo unitario, quantità, unità di misura, IVA
  • Dati PA: con i dati specifici della fattura PA: riferimento amministrazione, CIG, CUP, tipologia documento, dati documento

Dati generali fattura

I parametri da inserire nella sezione DATI GENERALI della riga dell’importo sono i seguenti:

  • Descrizione: descrizione completa dei servizi erogati; lunghezza massima 500 caratteri
  • Importo unitario
  • Quantità
  • Unità di misura
  • Causale IVA

Importi_Dati generali

Dati PA

In questa sezione è possibile inserire tutti i dati specifici dell’amministrazione:

  1. Riferimento amministrazione: questo campo è stato previsto per immettere in fattura un valore che possa in qualche modo agevolare il trattamento automatico della fattura da parte di chi la riceve come ad esempio: codice con il quale il cedente/prestatore è “conosciuto” in una anagrafica fornitori gestita dal soggetto destinatario della fattura oppure codice di una voce presente nel sistema contabile del destinatario della fattura utile per la registrazione automatica delle operazioni riguardanti quel cedente/prestatore in contabilità. ESEMPIO: AD10BB. NON INSERIRE SCRITTE DEL TIPO: Determinazione n. 1233/2016 impegno 2017/1087026 (OPZIONALE)
  2. Importo fattura riferito a: selezionare se si tratta di contratto, ordine d’acquisto, convenzione
  3. Numero del documento (contratto, ordine d’acquisto, convenzione): indicare il protocollo o numero di registrazione (OBBLIGATORIO se è stata selezionata una delle opzioni della voce 2)
  4. Data del documento: inserire la data del contratto, ordine d’acquisto, convenzione (CONSIGLIATA se è stata selezionata una delle opzioni della voce 2)
  5. CIG: Codice identificativo della gara
  6. CUP: Codice Unitario Progetto –  codice gestito dal CIPE che caratterizza ogni progetto di investimento pubblico

Importi_PA

N.B. Per salvare i dati della fattura PA cliccare sul bottone a destra della fine della riga.

Ogni riga della fattura può essere associata a un diverso CIG/CUP

5) Pagamenti

In questa sezione è necessario impostare:

  • scadenza del pagamento e data di scadenza
  • metodo di pagamento e condizioni di pagamento
  • inserire rate di pagamento

inoltre è possibile registrare i pagamenti ricevuti
Pagamenti

6) Invio PA

In questa sezione è possibile gestire l’invio della fattura al Sistema di Interscambio e visualizzare le comunicazioni e variazioni di stato della fattura:

Invio

 

N.B. Per poter spedire la fattura al Sistema di Interscambio occorre prima registrarla (cioè assegnare alla fattura un numero definitivo di contabilità).

7) Gestione Commesse

A breve sarà possibile associare ciascuna fattura alla commessa relativa.

 

8) Allegati

E’ possibile accompagnare la fattura con allegati (ad esempio i certificati di pagamento)

Selezionare il file oppure trascinarlo direttamente sulla scritta “Trascina qui i file …”

Allegati1

il file viene caricato

 

Allegati2

per verificare la correttezza dell’allegato inserito è possibile cliccare immediatamente su ANTEPRIMA

Allegati3

 

Salvataggio in bozza / registrazione delle fatture

La fattura può essere salvata in modalità bozza per cui non è previsto nessun controllo dei dati inseriti e non viene assegnato alcun numero alla fattura.

Il salvataggio effettivo può essere fatto cliccando su REGISTRA.

In questo modo vengono controllati tutti i dati inseriti e viene assegnato il numero alla fattura sulla base delle impostazioni definita dall’utente.

Note importanti:

  • le fatture inviate al Sistema di Interscambio non possono essere cancellate; se erroneamente è stata inviata la fattura al sistema di interscambio (cioè praticamente all’Agenzia delle Entrate) è necessario realizzare una nota di credito e spedirla nuovamente al sistema di interscambio
  • le fatture registrate sono registrate solo sulla piattaforma di eStudio; vengono spedite al Sistema di Interscambio solo dopo aver cliccato su INVIA
  • Le fatture possono essere cancellate solo sequenzialmente (dall’ultima a ritroso)

 

estudio_onorario has written 64 articles